Il Dolore Immaginario in una Relazione ha Origine nella Tua Mente!

Il Dolore Immaginario in una Relazione ha Origine nella Tua Mente!

Quando vivi eventi traumatici e non sei in grado di accertarli, li metti in una parte di te, in cui rimangono in prigione e a poco a poco li dimentichi, credendo, talvolta, di averli risolti.
Nulla può essere cancellato! Infatti è troppo facile far finta che sia vero il contrario, portandoti dietro invece piaghe indelebili che provocano le tue guerre interiori.

Per guarire, bisogna accettare di prestare attenzione a ciò che ti ha disturbata, rivedere un evento e l’interpretazione che hai data nel momento stesso in cui si è prodotto.

La maggior parte delle donne in una relazione provano un dolore immaginario. Il dolore immaginario ha origine nella tua mente. La mente, sulla base di un dato sistema di credenze, decide se quello che percepisci è positivo o negativo. Per esempio, un uomo annunci alla sua donna che parte via fuori per lavoro. Per alcune donne questo può essere motivo di sostenere il partner per la bella occasione, essere contente per lui che fa una nuova esperienza lavorativa, per altre il contrario.

Se una donna non riesci a vivere da sola, ha paura sempre di perdere l’uomo amato, l’annuncio potrebbe causare sofferenza. Il dolore immaginario inizia nella mente, basato sulle tue credenze e si trasferisce al corpo, provocando anche varie malattie. Le tue amiche ti diranno di smettere di non pensare, di non stare male, di fare qualcosa per non soffrire… respingendo il dolore per non sentirlo, il corpo lo conserva per la prossima volta. Ogni volta che qualcosa scatena quel ricordo, che è conservato nel tuo subconscio, sentirai un vero dolore, spesso senza neppure sapere perché o senza capire che cosa sta succedendo. E si crea un circolo vizioso, che continuerà a creare il dolore.

Quando cambi i tuoi pensieri, elimini le credenze negative e le decisioni che generano dolore, finalmente riesci ad eliminare il dolore. In questo modo la guarigione averà naturalmente. Il dolore può diminuire quando smetti di resistergli e di credere nelle favole, che la tua mente le raconta. Ho incontrato molte donne guarire dalla sofferenza con la semplice eliminazione del sistema di credenze che le sosteneva. Scopri Come Salvare un Rapporto di Coppia =>>> Clicca Qui!

Quando pensi al tuo ex o anche al tuo partner, ti provoca tristezza, dolore e sofferenza. Il dolore e i sentimenti negativi appartengono a quella persona? Se pensi così, stai sbagliando. Tutti quei sentimenti negativi sono dentro di te, nel tuo modo di percepire le cose ed è questo che ti fa soffrire. Non vuoi accettare la realtà e preferisci ingannarti da sola, perché in questo modo rimani nell’incoscienza.

Da piccoli ci hanno fatto credere che prima dobbiamo, AVERE, poi FARE e alla fine ESSERE. Invece, per essere veramente felice, devi prima ESSERE, poi FARE e solo alla fine AVERE. Ci sono tantissimi donne che riporranno la loro felicità negli uomini, questo atteggiamento produce una continua sofferenza.

La tua Relazione Corrisponde a ciò che Ti Eri Immaginata di Vivere con l’Uomo Amato? Scopri Qui Le Caratteristiche Fondamentali di una Sana Relazione d’Amore

Come ritrovare la serenità e l’armonia nella coppia

Share Button