Smetti di Avere Aspettati dal Tuo Uomo

Smetti di Avere Aspettative dal Tuo Uomo

La tua mente tende a identificare e a etichettare automaticamente un uomo e una relazione sentimentale. Se non lo comprendi, anticipi quello che vedi in base a ciò che conosci. La consapevolezza sbiadisce e il cervello impigrito non vede più le differenze. Il tuo uomo perde la sua unicità, e paragoni la vostra storia a ciò che è già stato, invece di esplorarla.

Se guardi una relazione senza aspettative ed etichette, ogni momento rivela tutta la sua meraviglia. Ogni volta che incontri il tuo uomo, comportati come se lo incontri per la prima volta. Ascolta quello che dice, nota il suo aspetto e i suoi gesti. È una pratica fondamentale per rafforzare la vostra storia.

Il tuo uomo è ad un livello diverso di consapevolezza. Se vuoi che nella vostra storia ci sia armonia, ricorda che l’armonia inizia da te. Quando ti ami, ti accetti per ciò che sei, puoi dare ad altro ciò che speri di ricevere da lui. Solo se hai accettazione e amore incondizionato per te stessa, puoi dare amore incondizionato e accettazione al tuo uomo.

Molte donne rinunciano a ciò che veramente sono in cambio di ciò che pensano di dover essere, di conseguenza, finiscono per vivre una relazione sentimentale che non è loro. L’attaccamento del tuo uomo determina le scelte che fai. Non sei più il padrone di te stessa, dato che l’attaccamento del tuo uomo ti tiene sotto controllo. Puoi avere una relazione con un uomo che non è in disaccordo con te, rimanendo te stessa. Sii in grado di mantenere il tuo libero arbitro e di rispettare il tuo uomo. Comprendi che non devi incarnare nessuna immagine che un uomo proietta su di te, perché sai che non è la tua realtà. Con questa consapevolezza renderai la relazione più appagante.

Immagina che un uomo ti dice sempre: “sei speciale, hai sempre ragione, sei meravigliosa…”. Se si limitasse soltanto a darti niente altro che sostegno, cominceresti a fare di tutto per metterlo in difficoltà e per cercare un contrasto. Infatti, una persona che è sempre e solo accomodanti sviluppa una sindrome da tappetino. Se un uomo riceve solo sostegno e attenzione da te, alla fine dirà: “Questa storia non funziona, ho bisogno di una donna che mi sfida!”.

Il perfetto equilibrio è: allontanarti da lui per metà del tempo e cercare di ravvicinarti per l'altra metà.

Si tratta di un movimento oscillatorio comporto da una sequenza vicino-lontano. Ci sono dei momenti in cui è importante essere fredda, distaccata da lui e dei momenti in cui è fondamentale essere carina, disponibile, amorevole. Se non riesci a comprendere che una relazione è composta da due lati, ti sentirai amata solo quando lui è disponibile, amorevole e non amata quando non lo è. Scopri Come Recuperare l’Interesse di un Uomo >>> Clicca Qui!

Questo è il trucco del gioco, padroneggialo! Le donne che dicono: “non voglio giocare con lui, non voglio che la mia relazione sia un gioco”, sono in realtà soggette costantemente al gioco. Quando invece padroneggi il gioco, accogliendo le sfide, diventi sempre più il padrone della tua vita. Scopri Come Conquistare Un Uomo =>>> Clicca Qui!

Non tentare di prevedere sempre tutto! Lascia semplicemente che una relazione esista. Non cercare disperatamente di far sì che qualcosa funzioni, lascia solo che accada. Smetti di avere aspettative dal tuo uomo, lascia che le cose accadono. Diventa astuta osservatrice, giudica di meno e ascolta di più!

La tua Relazione Corrisponde a ciò che Ti Eri Immaginata di Vivere con l’Uomo Amato? Scopri Qui Le Caratteristiche Fondamentali di una Sana Relazione d’Amore

Come ritrovare la serenità e l’armonia nella coppia

Share Button