Perché alcune donne hanno bisogno di aggrapparsi all'altro per sentirsi complete?

Perché alcune Donne hanno Bisogno di Aggrapparsi all’Altro per Sentirsi Complete?

Per alcune donne, sentirsi apprezzate, desiderate, approvate, amate, è fondamentale perché durante l’infanzia non sono state abbastanza gratificate. E’ successo perché la bambina non corrispondeva all’immagine che i genitori si erano fatti di lei, al fantasma delle loro aspettative. Il mancato amore e apprezzamento creano un vuoto, una carenza che nella vita cercherà di riempire con il bisogno di attenzione, essere ascoltate, guidate e toccate.
Ogni volta che un uomo si accorge di te, ti senti bene e ti senti felice, ma ogni volta che questa attenzione viene a mancare è l’infelicità più profonda.

Quando la tua radiosa felicità dipende dall’amore di un uomo, non sei tu che decidi la durata della tua felicità.

Per un uomo una relazione verrebbe solo al terzo posto, mentre per noi donne sarebbe una priorità assoluta. Più spesso siamo noi donne vittime di UNA DIPENDENZA AMOROSA, siamo noi che investiamo di più nella vita affettiva di quanto non facciano gli uomini.
Spesso una donna innamorata arriverà a rinunciare ai propri progetti personali per il suo uomo.
In amore, ci sono tante donne che non sono del tutto libere, aspettano che arrivi il loro uomo mascherato da Principio Azzurro. Tutto quello che ti serve per INCONTRARE L’UOMO GIUSTO >>> Clicca Qui!

Una donna che soffre di una dipendenza amorosa, fa troppo affidamento sull’altro per realizzarsi, e senza del suo uomo si sente inutile e vuota.
Alcuni uomini con bassa sicurezza in loro stessi sono attratti dalle donne sottomesse, le uniche in grado di far loro provare un senso di forza e di superiorità.
Quando affondi nel senso di dipendenza rischi di trasformarti in una “drogata d’amore” ed essendo drogata hai bisogno di aumentare sempre di più la tua dose. Nella tua sete insaziabile sei incapace di abbandonare l’illusione che, nonostante i tuoi insuccessi, un giorno arriverà un uomo che si prenderà cura della tua felicità.

Ci sono tante donne che hanno paura della solitudine e si aggrappano a chiunque: meglio stare con qualcuno, non importa chi, che da sola. E’ come essere dei naufraghi che si attaccano anche a uno squalo pur di non colare a picco. Un eccessivo bisogno d’amore spinge a chiudersi in una relazione insoddisfacente e ad affidarsi al primo venuto. Rimanere in una relazione che non dà né soddisfazione, né gioia soffoca ogni possibilità di crescita personale.
Ci sono tante donne che vogliono iniziare una relazione per paura della solitudine, riempire un vuoto affettivo, perché sono convinte che lui sia il loro salvatore. >Scopri Come Evitare che il Tuo Uomo Ti Ignori =>>> Clicca Qui!

Come guarire dalla dipendenza amorosa?

lui ti da per scontata Quando ti trovi intrappolata in una relazione in cui ciascuno cerca di portare acqua al proprio mulino, non sei in una relazione d’amore, ma in una lotta per la supremazia. Per uscire dal tunnel e ritrovare te stessa è necessario dare libero sfogo alla tua rabbia, alle tue frustrazioni, alla tua tristezza nello studio di un terapeuta.

Se non vuoi frequentare un terapeuta, ci sono altri modi alternativi per guarire dalla dipendenza amorosa. E’ necessario riconoscere e ritrovare dal fondo del proprio animo la bambina che eri.

Immagina te bambina, l’ha prendi in braccio, l’accarezzi, l’abbracci, le parli in modo amorevole. Dedica un po’ di tempo per parlare con la tua bambina interiore, cerca di conoscerla, fagli queste domande: “Come ti senti? Di cosa hai bisogno? Cosa ti piace? Come posso farti felice? Cosa non ti piace? In che modo posso aiutarti ad avere più sicurezza in te stessa? Cosa ti spaventa? Fai una bella chiacchierata con la tua bambina interiore.

Questa bambina ha bisogno di essere amata e ammirata e la cui sete d’amore era così intensa che si è aggrappato perfino a quell’uomo che gli negava il proprio affetto.
Trova una foto da bambina, studia attentamente questa foto. Riesci a stabilire un contatto con lei? Vuoi bene a questa bambina? Cosa vedi? Forse sofferenza, paura, rabbia, gioia, felicità.
Puoi iniziare a creare nella tua immaginazione un’infanzia felice!

Chi resta fedele ad un uomo che non dà amore è stata una bambina profondamente attaccata a un genitore che non le ha dato amore.
Organizza il tempo a cui participi solo tu, senza di lui. Se continui ad spettare che l’energia ti venga dall’altro, finisci per cercare di rubargli questa energia richiudendoti in una lotta per il potere.
Amati, coccolati, prenditi cura di te stessa senza aspettare che lo faccia qualcun altro. Riordina tutti gli armadi, comprati qualcosa per te, impara a fare qualcosa per te di nuovo, sorridi anche senza motivo. Un sorriso rivolto a te stessa è una fonte inesauribile d’amore.
Ripeti affermazioni positive su come vuoi che sia la tua vita e la tua relazione. Ripeti sempre le affermazioni al Tempo Presente, ad esempio: “Io ho una relazione meravigliosa, Io mi sento fantastica, Io sono felice, Io amo me stessa…”La tua mente subconscia è talmente obbediente che se usi il tempo futuro: io avrò, io sarò felice... Resterai sempre a quel punto, al futuro, fuori della tua portata.

Ecco tutti i Segreti e le Strategie di Seduzione che devi assolutamente Conoscere PER SEDURRE E CONQUISTARE L’UOMO DESIDERATO

ebook-di-seduzione

Share Button