“Non Posso Vivere Senza di Te.” Si può Essere Felice Senza un Uomo?

“Non Posso Vivere Senza di Te.” Si può Essere Felice Senza un Uomo?

Spesso la sofferenza è causata dal desiderio di possedere ciò che non hai, per esempio, voler un uomo che non è interessato a te. Probabilmente, la ragione della tua infelicità dipende dal fatto che non possiedi ciò che desideri – l’uomo che sei innamorata non ti vuole – oppure dal fatto che possiedi ciò che non desideri – non sei più innamorata dal tuo partner – in entrambi i casi ti fanno sentire infelice. Forse pensi che l’unica cosa che può impedirti di essere felice è il desiderio di un uomo che non puoi averlo. Ma è solo il tuo pensiero a renderti infelice.

Ma perché non provare a desiderare ciò che già possiedi e di goderti un po’ di felicità? Cosa ti rende felice in questo preciso momento? Tutte le esperienze che vivi sono solamente pensieri della tua mente! Alcuni pensieri ti renderanno felice, mentre altri non ti fanno piacere e ti renderanno infelice. Un uomo, le situazioni, un rapporto, le circostanze, non hanno nulla a che fare con la tua felicità. Tutto ciò sono solamente degli avvenimenti che si verifica nella tua vita. Sono i tue pensieri a rendere tali avvenimenti positivi o negativi.

Dal mio punto di vista, cercare la felicità in una relazione sentimentale, nel comportamento di un uomo, ti impedisce di capire che stai cercando la felicità nel posto sbagliando. Quello che sto cercando di dirti in questa guida, tutto ciò che la maggior parte dei saggi ha spiegato per secoli, è che la vera felicità è dentro di noi.

La vera felicità è la tua natura! La vera felicità non è qualcosa che puoi acquisire, è qualcosa che sei! Tante donne fuggono dall’unico posto dove è possibile trovare la felicità: dentro di noi stesse. Alcune donne, anche se sanno che dentro di loro, hanno tutto ciò che le serve per essere felici, non vedono e continuino a cercare disperatamente la felicità in una relazione di coppia, in un uomo. Fanno sesso, trattano l’uomo amato con l’amore ossessivo, cercano di far funzionare la relazione fino all’annullamento se stesse, continuino a perdere l’energia per conquistare l’amore di un uomo, eppure, anche se finalmente hanno accanto l’uomo amato, non si sentono veramente felice. Si sentono vuoti, e nessun uomo le può curare. Il vuoto e la sofferenza è sempre lì!

Fino quando credi, che la felicità si trova da qualche parte là fuori, in una relazione sentimentale, continuerai a cercare e cercare senza sosta. Questo atteggiamento, questa costante attenzione all’uomo desiderato, l’insaziabile desiderio di averlo sempre vicino, ti porterà solo a sentirti senza energie e infelice. Per essere veramente felice con o senza un uomo, sposta l’attenzione dal mondo esteriore a quello interiore. Modi Infallibili per Farlo Innamorare di Te >>> Clicca Qui!

Pensa per un attimo all’ultima volta in cui hai cercato di fare qualcosa o hai frequentato un uomo e non è andata come speravi. Come ti sei trattata in quel momento di delusione, di fallimento e di vulnerabilità? Ti sei calmata e ti sei detta a te stessa: “è stato un’esperienza, tutto apposto, la prossima volta avrò successo”? Se ti sei comportata così, allora sei una donna che crede in se stessa e non vede la infelicità nelle cose o persone.

Ho sentito molte donne che usano una conversazione simile:” Non sono abbastanza per un uomo. Non troverò mai un uomo. Non sono felice senza un uomo. Non riuscirò mai ad arrivare a raggiungere un traguardo nella mia vita professionale e personale.”

Se anche tu reagisci così, sappi che sei la tua peggiore nemica. È una cosa che nessuna donna vuole ammettere che cercano qualcuno all’esterno che si assuma la responsabilità della loro sofferenza. Ma per quanto lui chiede scusa, si mostra gentile, ammette la propria colpa, tutto questa non ti darà mai soddisfazione, perché la mancanza di rispetto per te stessa è stato commesso in primo luogo da te e, quindi, solo tu puoi portare felicità nella tua vita e sanare la ferità.

Tu sei la vittima di te stessa, hai accettato di farti del male! Perciò, adesso scusati con te stessa per il danno che ti sei fatta, e perdonati per non essere stata comprensiva nel momento in cui ne avevi bisogno. Perdonati perché hai permesso a te stessa di diventare una vittima. Quando, finalmente, riesci a perdonare te stessa, spezzi la catena che hai creato, liberando te stessa, il colpevole per la tua sofferenza. Ecco Come Trasformare un’Amicizia in Amore =>>> Clicca Qui!

Rifiuta l’idea che solo un uomo abbia la capacità di darti qualcosa che già possiedi: LA FELICITA’! Quando perdoni te stessa, fai dei passi verso la gioia illimitata della vita. In una relazione d’amore non esiste il tiranno e non esiste la vittima. Queste etichette non esistono, tranne nella tua mente. Quindi, la prossima volta quando un uomo cerca di sminuirti, lasciarti, darti per scontata… fermati e pensa: “Chi è il vero prepotente qui?”. Quando un uomo ti tratta male, perdona e perdona te stessa, e scegli di abbandonare la condizione di vittima, per essere veramente felice con o senza di lui.

La tua Relazione Corrisponde a ciò che Ti Eri Immaginata di Vivere con l’Uomo Amato? Scopri Qui Le Caratteristiche Fondamentali di una Sana Relazione d’Amore

Come ritrovare la serenità e l’armonia nella coppia

Share Button