Dipendenza affettiva come uscirne

Dipendenza Affettiva Come Uscirne

Aspetti con ansia una sua telefonata, che non arriva, pensi lui giorno e notte, non sono sintomi d’amore, ma di un pericoloso rischio di “attaccamento” affettivo.
La dipendenza affettiva squilibra la mente e spezza il cuore. Un’ ossessione, per cui smetti di avere cura di te stessa, perdi il sonno e l’appetito, e persino la cognizione di te stessa, per cui si può arrivare a condotte autodistruttive.

superare-una-delusione-amore Non sei vittima di un amore impossibile, quanto piuttosto del disamore di te stessa. Dietro a questo comportamento è latente una certa nevrosi. Inconsciamente cerchi uomini che non soddisfano le proprie aspettative, per poi, dare testate contro il muro.

Stai chiedendo a lui qualcosa che non gli appartiene, che non potrà darti mai, e che finisce col soffocarlo. In questo modo si vive concentrata sull’altro e l’umore sale o scende, a seconda di quello che lui fa o dice. Il fatto è che essere forti e indipendenti a volte fa paura.

Per spiegare la sua sofferenza affettiva, il “malato” crede di essere profondamente innamorato, cosa che dà una giustificazione al fatto che perda il controllo della propria vita e persino l’istinto di sopravvivenza.
Quando una donna non si ama abbastanza, per sentirsi degno dell’amore di un uomo, può cadere nella trappola della dipendenza affettiva. Avanti il prossimo! Ecco le Tecniche per Superare Una Delusione d’Amore, =>>> Scopri Qui!

Ci sono donne che sono invischiate in un circolo vizioso e credono che ciò che succede sia normale. Prima di dover risolvere il problema con lui, bisogna risolvere i propri.

Ecco come uscire dalla dipendenza affettiva passo dopo passo:

Prendi coscienza che il problema non è nel tuo uomo, ma che risiede in te, il fatto che non vuole legami e impegni, che abbia altre relazioni e che ti usi è il minimo, la cosa più grave è che tu hai scelto questo, ma ti meriti una relazione equilibrata e sana.

Rispettati, amati, stimati, metti dei limiti, difendi la tua intimità ed i tuoi sentimenti, se non lo fai tu per prima, come puoi pretendere che lo faccia lui? Cerca il tuo equilibrio, ciò che deve esserci in te, non può dartelo lui.

Non permettere ad un uomo di ferirti, di attaccarti, di usarti… e non farlo neanche tu! Una donna che tende ad essere dipendente dagli affetti, può essere molto vulnerabile.
Per far funzionare una relazione d’amore devi sapere chi sei, cosa senti e quali sono le cose veramente importanti? Crea la tua indipendenza, il tuo mondo, i tuoi progetti, allenati alla solitudine e impara a trarre vantaggio dalla tua libertà. Finalmente puoi avere a tua completa disposizione una Guida Pratica, Sintetica ed Efficace: “VOLTA PAGINA! Cambia Finalmente la Tua Vita” , CLICCA QUI!

Non fuggire mai da te stessa, se pensi che dentro di te c’è qualcosa che non va, cerca di analizzarlo. Allena il muscolo della felicità, la felicità dipende dal tuo atteggiamento!

Dai sempre il meglio di te, solo per il gusto di farlo e cerca sempre di imparare qualcosa che ti permette di evolvere, che ti possa migliorare. Ogni giorno, in cui ti prenderai cura di te stessa sarà una piccola vittoria.

La dipendenza affettiva non esiste più nel momento in cui sei felice di essere in compagnia di te stessa. Una volta che riesci ad evolvere in questo senso, sei libera! Libera di vivere come più ti piace, libera di essere come sei davvero, libera di vivere un’ altra relazione d’amore con qualcuno altro, se lo desideri! 🙂

Share Button